come scrivere un articolo con la SEO

Come scrivere un articolo con la SEO?

Pubblicato il
28 Marzo 2024
|
|
Chiara Cacioppo
Di cosa parliamo qui?
Come scrivere un articolo in ottica SEO? Gli step da seguire, passo dopo passo per confezionare un contenuto eccellente.

Indice dei Contenuti

Scrivere articoli che ti posizionano in modo organico online è diventato essenziale nel 2024. Noi di Dialoga sappiamo bene quanto possa essere complesso creare dei contenuti che siano interessanti e che Google riesce a indicizzare in maniera ottimale.

Negli ultimi anni, scrivere articoli con un’ottica SEO ha guadagnato molta importanza, perché aiuta a migliorare il posizionamento dei siti web sui motori di ricerca come Google. Ma cos’è esattamente la SEO e come si può scrivere un articolo che la rispetti e valorizzi la qualità del contenuto?

Come creare articoli in ottica SEO?

La SEO, acronimo di Search Engine Optimization, è un insieme di strategie che sono volte a ottimizzare un sito web per i motori di ricerca. Tuttavia, la regola d’oro da seguire è quella di fornire sempre contenuti originali e di valore. Copiare testi da altri siti non solo è rischioso dal punto di vista legale, ma danneggia anche il ranking del tuo sito agli occhi di Google. Questa modalità ti penalizzerà sul lungo periodo. Perché l’algoritmo è sempre più sofisticato e riesce a riconoscere e paragonare una valanga di contenuti che sono poco efficaci in breve tempo.

Come strutturare l’articolo?

Una struttura ben definita è fondamentale per rendere i tuoi articoli piacevoli e leggibili agli occhi dei visitatori. Che siano anche comprensibili dai motori di ricerca. Utilizza titoli e sottotitoli (H1, H2, H3 ecc.) per suddividere il testo in sezioni chiare e ordinate. Questo non solo migliora l’esperienza dell’utente ma aiuta anche i motori di ricerca a comprendere meglio il contenuto della pagina.

Nello specifico, una delle regole importanti da tenere a mente è inserire le parole chiavi selezionate all’interno di queste sezioni:

  • Titolo principale: l’H1 deve essere uno soltanto, e deve sempre contenere la parola chiave principale che hai scelto per il tuo articolo.
  • Titoli dei paragrafi / sottoparagrafi: H2, H3, H4, H5 e H6 sono utili per contenere le parole chiave ma non in modo eccessivo. Puoi inserire 1 parola chiave ogni 2 o 3 titoli disposti in ordine gerarchico.
  • Slug: è importante inserire la parola chiave nel tuo Slug, cioè la parte dell’URL che segue la barra finale del dominio e che individua il tuo specifico articolo, in questo modo sia gli utenti che Google riusciranno a capire subito di cosa parla il testo.
  • Metadescription: è la descrizione che compare sotto il titolo e all’interno dello snippet che mostra Google nella SERP (Search Engine Results Page). Devi, anche qui, inserire la tua parola chiave.
  • Alt e Title Tag: questi due fanno riferimento alle immagini che sono presenti nel tuo articolo, e devono anche loro contenere le parole chiave che hai scelto per raggiungere il tuo target.
  • Corpo del testo: è chiaro che anche il testo deve contenere le parole chiave che hai scelto, attenzione a non fare ripetizioni troppo ridondanti. Durante i primi paragrafi inserisci frasi, di senso compiuto, che riportino la parola chiave. Inserirla ogni 150/200 caratteri è il ritmo ideale da mantenere.

Se seguirai questi suggerimenti, garantirai al tuo sito di avere dei contenuti autentici e di grande valore. Ciò che comunicherai al tuo pubblico sarà interessante e accattivante, e per Google sarà semplice posizionarti tra i primi risultati di ricerca.

step essenziali per scrivere un articolo in ottica seo

La Link Building è un altro aspetto molto importante per costruire una strategia SEO. Sia i link interni che esterni devono essere in linea con i contenuti che stai creando e di qualità agli occhi dei motori di ricerca. Se i link esterni non portano a siti di qualità, rischi di perdere affidabilità e credibilità. Devi fare attenzione a non inserire troppi, perché potrebbero risultare come SPAM per l’algoritmo di Google.

Come formattare un testo in perfetta ottica SEO?

La formattazione del testo svolge un ruolo fondamentale per la lettura online. Se il testo è disposto correttamente ci sono altissime probabilità che sia piacevole e la sua fruizione sia eccellente per l’utente. Ecco alcuni suggerimenti pratici per ottenere una formattazione ottimale del testo:

  • Utilizza la punteggiatura in modo accurato: La corretta disposizione di virgole, punti e altri segni di punteggiatura rendono il testo più chiaro e scorrevole. Garantisce che il tono di voce sia chiaro anche dal punto di vista della lettura.
  • Sottolinea le parole chiave con il corsivo: Il corsivo è un ottimo strumento per evidenziare le parole chiave e catturare l’attenzione del lettore. Specialmente se ci sono parole scritte in lingua straniera e nomi propri di aziende o privati.
  • Sfrutta gli elenchi puntati: Gli elenchi puntati sono utili per organizzare le informazioni in modo chiaro e conciso, rendendo più agevole la lettura. Abbattono i muri di testo, che possono risultare noiosi.
  • Suddividi i paragrafi in segmenti brevi: Paragrafi brevi e ben distanziati creano uno spazio visivo piacevole e facilitano la lettura, soprattutto su dispositivi digitali e su schermi piccoli.

Seguendo queste semplici linee guida, potrai migliorare significativamente la formattazione del tuo testo e offrire un’esperienza di lettura ottimale ai tuoi lettori.

Analizzare gli articoli dopo averli pubblicati

Una volta pubblicati gli articoli, è sempre bene monitorare in modo costante le prestazioni del tuo sito web. Attraverso strumenti di analisi come Google Analytics e Semrush. Anche se non vedi miglioramenti immediati, non disperare: la SEO è un processo continuo che richiede tempo e pazienza. Continua a ottimizzare i tuoi contenuti e a seguire le migliori pratiche di SEO per ottenere risultati duraturi.

Se vuoi approfondire e scoprire altri dettagli su queste tematiche, raggiungici sul nostro blog per altri utilissimi consigli in ambito SEO e non solo! Contattaci tramite la pagina dedicata oppure compila il nostro questionario. Inoltre, potete chattare con Dialoga AI: il nostro chat-bot è super attivo.

CONDIVIDI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post

Parlaci del tuo progetto e passa al secondo step per fissare un appuntamento

Dialoga con noi

Dopo aver compilato il form, riceverai la nostra offerta dettagliata in formato scaricabile PDF.

Parlaci del tuo progetto

Il nostro team è pronto ad ascoltarti

Parlaci del tuo progetto e passa al secondo step per fissare un appuntamento

Dialoga con noi

Dopo aver compilato il form, riceverai la nostra offerta dettagliata in formato scaricabile PDF.

flyer dialoga